WALL STREET: SEMPRE PIU’ IN ROSSO A META’ SEDUTA

8 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A meta’ mattina della sessione di New York, gli indici continuano ad affondare verso i minimi di giornata.

(Verifica quotazioni indici IN TEMPO REALE in prima pagina)

In mancanza di dati significativi sul fronte macroeconomico, gli investitori continuano ad agire secndo considerazioni di breve termine.

In dettaglio, a pesare sul Nasdaq e’ il settore dei semiconduttori dopo che SpeedFam-IPEC Inc. (SFAM) ha annunciato una una perdita operativa dai 23 ai 27 centesimi per azione, nel suo secondo trimestre concluso il 2 settembre.

Tra i settori a performance migliore in questo momento: largo consumo, assicurazione, finanziario, farmaceutico.

Tra i settori deboli: software, telecomunicazioni, strumentazioni legate ai microchip, semiconduttori, petrolifero, Internet.