WALL STREET: SEDUTA CAUTA, MA L’ECONOMIA CRESCE

31 Ottobre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Prima parte della seduta cauta per le borse americane. Il Dow Jones guadagna lo 0,10% a quota 9796, l’S&P500 lo 0,19% a 1048 punti e il Nasdaq cede lo 0,08% a 1931.

L’andamento a due facce degli indici riflette le notizie contrastate dal fronte economico. Il reddito personale e la fiducia dei consumatori si sono rivelati sostanzialemnte in linea con le stime del mercato, ma ha leggermente deluso le aspettative il Chicago Pmi.

Nel mese di ottobre l’indice sull’attivita’ manifatturiera dell’area di Chicago e’ cresciuto a 55 punti, ma il consensus era per un valore di 55,4 punti.

Tra i settori in evidenza oggi, soprattutto i petroliferi, con le trimestrali positive di ChevronTexaco e Anadarko Petroleum.

In rialzo i titoli di Stato, con il rendimento sul Treasury a 10 anni al 4,311%. Il dollaro si e’ rafforzato nei confronti dello yen (a 109,67 dai 108,74 di ieri), ma ha perso terreno contro l’euro, con il cambio salito a $1,1647 dagli $1,1635 di ieri (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).