WALL STREET: SCATTA BLOCCO AL NYSE, NASDAQ -3,5%

6 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Gli indici di Wall Street accentuano i ribassi.

Il Nasdaq, con una flessione del 3,5%, oscilla su quota 1.700 punti, mentre le perdite sull’indice Dow Jones hanno fatto scattare il blocco degli ordini automatici di vendita sul NYSE, una misura preventiva per ridurre l’eccesso di ribasso.

Verificare quotazione indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

“Il rally di giovedi’ non e’ servito a cambiare il panorama tecnico del Nasdaq Composite – commenta Todd Gold, technical strategist at Gruntal & Co. – Il tabellone elettronico continua a trovarsi in un trend di ribasso”.

Gold sostiene che la situazione attuale dia ancora l’opportunita’ agli investitori di ridurre le posizioni nel settore high tech visto che un fondo (o ‘bottom’) non si e’ ancora formato.

A far tornare il pessimismo sulle borse, il rapporto sul mercato del lavoro USA e le notizie negative provenienti dal colosso Intel.