WALL STREET: PETROLIO IN RIALZO, FOCUS SULLE MINUTE

21 Febbraio 2006, di Redazione Wall Street Italia

*Marco Bonelli, Managing Director di Raymond James, e’ molto conosciuto tra gli investitori istituzionali e i trader italiani. I suoi commenti quotidiani di meta’ seduta sull’andamento della Borsa Usa (comprese le indicazioni di trading operativo e le posizioni rialziste) non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.

_______________________________________

La sessione di oggi si e’ aperta invariata, ma poco dopo i maggiori indici sono scesi in territorio negativo. Home Depot (HD) ha pubblicato risultati trimestrali superiori alle attese, mentre Wal-Mart (WMT) ha fatto un preannuncio negativo. Infine, i risultati di Federated Dept Storse (FD) sono stati deludenti.

Al momento, l’indice Dow Jones e’ in ribasso di 44 punti a 11070 il Nasdaq e’ in lettera di 21 a 2260 e l’S&P500 sta perdendo 5 punti a 1282.
Negative le performances dei settori semiconduttori, hotels, risorse umane, linee aeree, biotecnologia, software e immobiliare; in rialzo invece prodotti agricoli, metalli e oro.

L’indice VIX si trova al livello di 12.60. L’indice “advance/decline” sta facendo segnare una lettura di -200. I volumi sul NYSE sono di 737 milioni di titoli scambiati.

TRADING OPERATIVO:

Questa mattina, con l’eccezione di ZL che sta guadagnando l’1.3%, le altre nostre posizioni si trovano in lettera: HON –1.8%, SSTI –2.2% e FILE –0.2%.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

DA QUI ALLA CHIUSURA:

Questo pomeriggio alle 14:00 saranno rilasciati e “Minutes” da parte della FOMC.

Domani mattina, saranno pubblicati i dati macro sull’indice dei prezzi al consumo e sulle scorte di greggio.

POSIZIONI RIALZISTE:

HON (APERTA IL 21/12 A $38.00; ATTUALE $41.39; PERF. +8.92%)

LSCC (APERTA IL 29/12 A $4.36; CHIUSA IL 25/1 A $4.94; PERF. +13.30%)

RFMD (APERTA IL 29/12 A $5.58; CHIUSA IL 25/1 A $7.33; PERF. +31.86%)

SSTI (APERTA IL 29/12 A $5.16; ATTUALE $4.80; PERF. –6.98%)

ZL (APERTA IL 29/12 A $2.02; ATTUALE $2.20; PERF. +8.91%)

NASI (APERTA IL 29/12 A $2.0; CHIUSA IL 8/2 A $2.60; PERF. +30.0%)

FILE (APERTA IL 25/1 A $27.35; ATTUALE $26.73; PERF –2.27%)