WALL STREET: PER CHI SUONA LA (TERZA) CAMPANA

8 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dopo il blocco tecnico al Nyse causato da un imprevisto durante l’aggiornamento del software, i mercati tornano a operare nel pieno delle loro funzioni.

Il ripristino delle contrattazioni non ha pero’ rispettato la scadenza decisa dal Nyse per le 11:15, ora di New York (17:15 ora italiana), e parte con oltre 15 minuti di ritardo, alle 11.35 (17:35 ora italiana).

La campana suona cosi’ per la terza volta durante questa caotica giornata di contrattazioni per altro gia’ provata dalla cascata di ‘profit warning’ di alcuni colossi high tech, tra cui National Semiconductor (NSM – Nyse), Juniper Networks (JNPR – Nasdaq) e 3Com (COMS – Nasdaq).
VEDI:


UTILI: JUNIPER NETWORK LANCIA ‘PROFIT WARNING’

UTILI: 3COM LANCIA ‘PROFIT WARNING’

UTILI: NATIONAL SEMI IN PERDITA, LANCIA WARNING

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina