WALL STREET PARTE IN QUARTA DOPO ‘DEBACLE’

22 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street apre con il segno positivo dopo la pesante ‘debacle’ di martedi’ a margine del taglio dei Fed Funds di un quarto di punto percentuale.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

Sul fronte aziendale, General Motors Corp (GM – Nyse), primo produttore al mondo di autoveicoli, ha espresso previsioni sugli utili superiori alle aspettative del mercato (First Call).

AOL Time Warner (AOL – Nyse), il gigante media e internet, ha annunciato un consistente taglio del personale nell’ottica di ridurre i costi.

Notizie ambigue giungono dalla Semiconductor Equipment and Materials International association, l’associazione produttori di semiconduttori USA.

Stando all’associazione, in luglio gli ordini sono stati di $764 milioni.

La media mondiale degli ordini e’ stata del 5% superiore al livello rivisto di giugno di $727,5 milioni, ma ha registrato un declino del 74% rispetto ai $2,9 miliardi dello scorso anno.

Non sono previsti nella giornata di oggi significativi utili aziendali ne’ dati economici.