Wall Street parte bene poi cambia idea

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Cambio di rotta per la borsa di Wall Street che, dopo una partenza positiva e un po’ di alti e bassi si porta stabilmente sui minimi. Il Dow Jones lima ora lo 0,66%, l’S&P500 lo 0,69% mentre il Nasdaq lascia sul terreno lo 0,53%. L’euforia iniziale dovuta al buon andamento dell’Europa e allo spostamento dell’attenzione sulle numerose notizie di fusioni e acquisizioni non è dunque bastato a mantenere il buon umore degli investitori statunitensi, che tornano a guardare con apprensione alla precaria situazione finanziaria europea. Pesano sui listini le vendite dei titoli energetici in scia alla fase di calo del prezzo del petrolio e quelli retail dopo la delusione per l’outlook di Lowe’s. Non è poi piaciuto inoltre l’Empire State Index di maggio, sceso ben oltre le attese.