WALL STREET: NASDAQ IN CALO, TRASCINA IL DOW

8 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dopo un’ora e mezza dall’apertura della giornata borsistica il Nasdaq accusa una profonda perdita, trascinando anche il Dow in territorio negativo. Dopo il crollo provocato da Yahoo gli investitori si sono rifugiati nei piu’ stabili titoli industriali.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

Dopo il ‘profit warning’ di mercoledi’ Yahoo perde oltre il 20%, trascinando in rosso tutti gli indici Internet.

Mentre nei giorni scorsi i mercati erano riusciti ad ignorare tutte le notizie negative arrivate dai titoli high-tech, oggi molti investitori hanno preferito realizzare i rialzi dei primi tre giorni della settimana, e rifugiarsi nei titoli industriali, piu’ stabili e sicuri.

Come afferma Art Hogan, capo analista di mercato per Jefferies & Co, “il mercato e’ stato capace di digerire una raffica di notizie negative – abbiamo avuto disastri ogni giorno e gli indici hanno continuato a salire – per tutta la settimana, ma questo e’ il quarto giorno. E’ solamente naturale una presa di profitto”.

Sui listini in generale stanno mostrando una tendenza al rialzo il settore brokeraggio, telefonico, bevande, grande distribuzione -abbigliamento.

In calo invece il settore hardware per imprese, archiviazione dati, cartario, assistenza medica, chimico.