WALL STREET: NASDAQ GUIDA LA RISCOSSA

19 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il tabellone elettronico vola verso un rialzo del 2% dopo la batosta di ieri, riavvicinandosi alla soglia psicologica dei 3.800 punti. In positivo, ma con guadagni piu’ contenuti, tutti i principali indicatori.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore informatico, Sun Microsystems (SUNW), una delle societa’ leader nei sistemi informatici basati su UNIX, ha annunciato questa mattina la sigla dell’accordo di acquisizione di Cobalt Networks (COBT)per $2 miliardi. Il titolo Sun e’ praticamente invariato, mentre il titolo Cobalt guadagna oltre il 34,5%.
(Vedi Informatica: Sun Micro compra Cobalt per $2 Mld)

Nel settore Internet, Barnesandnoble.com (BNBN) ha annunciato questa mattina la sigla di un’alleanza con Yahoo! Inc. (YHOO) tarmite la quale la societa’ diventa il principale rivenditore di libri su Yahoo. B&N sostituisce Amazon.com (AMZN), da tre anni partner del portale. Il titolo B&N guadagna il 28,75%, mentre il titolo Yahoo! guadagna oltre lo 0,5% e il titolo Amazon perde quasi il 2%.
(Vedi Internet: Yahoo! lascia Amazon per Barnes&Nobles)

Nel settore dei servizi postali, FedEx Corporation (FDX), il corriere espresso internazionale, ha chiuso il primo trimestre del suo anno fiscale con un utile netto di 58 centesimi per azione. Le aspettative erano per un utile di 54 centesimi per azione. Il titolo guadagna il 2%.

Nel settore finanziario, la banca d’affari Goldman Sachs Group Inc. (GS) ha pubblicato questa mattina i dati di bilancio relativi al terzo trimestre. La societa’ ha registrato un utile di $1,62 per azione, al di sopra delle aspettative del mercato di $1,51 per azione. Il titolo e’ praticamente invariato.

Nel settore della ristorazione, Papa John’s International (PZZA), la terza catena di pizzerie degli Stati Uniti, perde lo 0,25% dopo aver annunciato in mattinata che gli utili per il prossimo trimestre sono destinati a scendere tra i $2,40 a i $2,50, al di sotto di quanto previsto dagli operatori di Wall Street.

Nel settore dei prodotti da regalo, Fossil Inc. (FOSL), la societa’ che commercializza orologi, prodotti in pelle e occhiali, ha annunciato di aspettarsi il terzo trimestre piatto rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I problemi, dicono gli analisti, sono dovuti alla debolezza dell’euro e al calo delle vendite. Il titolo perde il 22%.

Nel settore dell’alluminio, Alcoa Inc. (AA) ha rivisto in negativo le stime per gli utili trimestrali, a causa della debolezza del settore delle vendite e del caro petrolio. La societa’ prevede adesso di chiudere il trimestre con utili di 40-43 centesimi per azione, al di sotto dei 49 centesimi previsti dagli analisti. Il titolo Alcoa perde quasi l’ 1%.