WALL STREET: NASDAQ E DOW CONSOLIDANO I RIALZI

17 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

I mercati americani consolidano i buoni guadagni della giornata. A guidare i rialzi e’ ancora il Nasdaq Composite che, con un incremento dell’1,5%, oscilla intorno alla soglia psicologica dei 2.200 punti.

Buoni anche i guadagni del tracking stock relativo all’indice Nasdaq 100, o QQQ, che mette a segno un incremento di oltre il 2%.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

Importante per l’high tech il contributo del settore dei semiconduttori, per il secondo giorno oggi in rialzo. Il Philadelphia Semiconductor Index (SOX – PHLX), con un guadagno di oltre il 2,5%, beneficia delle ottime performance di Micron Technology (MU – Nyse), TriQuint Semiconductor (TQNT – Nasdaq).

Rialzi contenuti invece per Intel (INTC – Nasdaq), che questa mattina in Europa ha presentato un chip sperimentale che mette insieme componenti di apparecchiature cellulari con quelle di computer palmari.

Il nuovo chip, che dovrebbe sbarcare sul mercato nel corso dell’anno, e’ cinque volte piu’ veloce di quelli attualmente installati sui cellulari, fornendo cosi’ un piu’ semplice accesso wireless a Internet.

Occhi puntati invece su Dell Computer (DELL – Nasdaq), il primo produttore al mondo di PC, che diffondera’ i dati di bilancio relativi al primo trimestre dell’anno dopo la chiusura delle contrattazioni. Gli analisti sembrano fiduciosi.

“Hewlett Packard ma anche altre societa’ hanno dato buoni utili – sostiene Donald Selkin, chief market strategist di Joseph Gunnar & Co. – ritengo che i profitti nell’ultimo trimestre dell’anno saranno positivi”.

Contribuiscono all’entusiasmo di oggi anche le prospettive sullo stato dell’economia americana: “Abbiamo girato l’angolo, e inoltre la Federal Reserve non ha ancora finito di ridurre i tassi”, ha continuato Selkin.