WALL STREET: NASDAQ ATTESO IN AREA 2.600

30 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli operatori ritengono che un’altra ondata di vendite stia per abbattersi sul comparto high-tech e il tabellone elettronico, gia’ ai minimi degli ultimi 13 mesi, rischia un’altra batosta.

I venti di tempesta arrivano dai futures, dagli scambi di premercato e soprattutto dai famigerati ‘profit warning’, i comunicati con cui le societa’ ammettono che gli obiettivi di bilancio non saranno raggiunti.

Questa mattina hanno alzato bandiera bianca Altera e Gateway, subito cadute in forte ribasso nell’after hour.

Sul fronte politico, e’ attesa per oggi in Florida la riunione straordinaria di uno speciale comitato parlamentare. All’ordine del giorno l’ipotesi di nominare direttamente i 25 grandi elettori dello stato, determinanti per la conquista della Casa Bianca.

L’organo legislativo, controllato da una netta maggioranza repubblicana, si prepara a scavalcare ogni eventuale decisione dei tribunali in favore del candidato democratico Al Gore, che ha contestato in Florida la vittoria di George W. Bush.