WALL STREET: NASDAQ APPESANTITO DA METROMEDIA

15 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Mezzora dopo l’apertura, il Dow e’ in lieve rialzo, mentre il Nasdaq finisce in territorio negativo.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

Gli investitori hanno accolto con entusiasmo i risultati trimestrali pubblicati da BEA Systems (BEAS – Nasdaq) e Applied Materials (AMAT – Nasdaq), che hanno riportato bilanci in linea con le aspettative degli analisti.

BEA Systems ha tuttavia annunciato di prevedere, a causa della debole situazione economica, un fatturato piatto nel terzo trimestre dell’anno e una crescita in calo nel quarto.

Il Nasdaq e’ tuttavia frenato da Metromedia Fiber Network (MFNX – Nasdaq), societa’ che produce reti in fibre ottiche, che ha riportato una perdita di $205,2 milioni, pari a 34 centesimi per azione, rispetto ai $92 milioni, o 17 centesimi per azione dell’anno precedente.

“Siamo sul punto di ricevere buone notizie dopo averne digerite tante negative”, ha dichiarato Rupert Della-Porta di Aberdeen Asset Management, aggiungendo che “vedremo una ripresa negli utili aziendali nei prossimi mesi”.

Positivi i dati economici diffusi questa mattina. La produzione industriale negli Stati Uniti e’ scesa in luglio dello 0,1%; lo ha comunicato questa mattina la Federal Reserve, la banca centrale americana.

Un sondaggio condotto dal canale televisivo CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones mostra che gli economisti intervistati si attendevano un calo contenuto allo 0,3%.

Le scorte di magazzino nel mese di giugno negli Stati Uniti hanno registrato un calo dello 0,4%; lo ha comunicato il dipartimento del Commercio USA.

Un sondaggio condotto dal canale televisivo CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones mostra che gli economisti intervistati si attendevano proprio un calo dello 0,4%.

Nel mese di maggio il dato si era attestato sulla parita’.

VEDI QUALI SONO I TITOLI DI RILIEVO CHE STANNO MUOVENDO I MERCATI :


WALL STREET: I TITOLI CHE MUOVONO IL MERCATO