WALL STREET: NASDAQ ANCORATO ALLA PARITA’

30 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Un’ora dopo il giro di boa, l’indice delle Blue Chip recupera terreno e sembra tornare sulla strada dei rialzi.

Ancora indeciso, invece, il Nasdaq Composite, che oscilla intorno alla soglia di parita’, a pochi punti di distanza dal minimo intraday degli ultimi 12 mesi di 1794,21.

Verificare quotazioni indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

Il tabellone elettronico non riesce a decidere la strada da intraprendere e si trova schiacciato tra i ribassi del comparto dei semiconduttori e i rialzi dei settori software e Internet.

Il momento negativo dei produttori di chip e’ iniziato questa mattina dopo che Micron Technology (MU – Nyse). La societa’ ha infatti deluso gli investitori registrando nel primo trimestre dell’anno vendite ben inferiori a quanto atteso dagli analisti.

La notizia ha avuto un effetto negativo su tutto il settore spingendo il Philadelphia Semiconductor Index (SOX – Phlx), l’indice piu’ rappresentativo del comparto chip, a circa -5%.