WALL STREET: INDICI USA SPINTI DALLE TRIMESTRALI

27 Aprile 2004, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di seduta in lieve progresso per gli indici americani, spinti al rialzo dalle buone notizie sugli utili societari. Il Dow Jones guadagna lo 0.35% a 10480 e il Nasdaq lo 0.32% a 2043.

La ventata di buonumore sui listini Usa e’ arrivata dalle cifre di bilancio diffuse in mattinata da aziende del calibro di Verizon, DuPont, Lockheed Martin e Imclone. In tutti i casi citati, gli utili riportati sono risultati migliori delle attese degli analisti. Questa sera, dopo la chiusura delle borse, sara’ la volta del colosso fast food McDonald’s.

Sul clima dei mercati continuano tuttavia a pesare le prospettive di un aumento dei tassi d’interesse. Il rafforzamento della ripresa americana alimenta le preoccupazioni degli operatori su un aumento dell’inflazione e, quindi, su un intervento restrittivo della Fed sul costo del denaro.

Sul fronte economico, alle 16:00 ora italiana saranno diffusi i dati su fiducia dei consumatori e vendita di case esistenti. Gli economisti si aspettano in media un aumento dei due indicatori rispettivamente a quota 88.5 e a 6.20 milioni di unita’ (valore annualizzato).

Ma l’attenzione del mercato e’ concentrata sul dato preliminare di giovedi’ relativo al prodotto Interno Lordo del primo trimestre. Gli economisti stimano che la crescita dell’economia Usa sia stata del 5% (valore annualizzato). Ricordiamo che nel quarto trimestre l’aumento del Pil Usa e’ stato del 4.1%.