Wall Street, indici nervosi in attesa annuncio Fed

3 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Indici di Wall Street in preda al nervosismo. Il mercato infatti è partito all’insegna della cautela, per poi lasciare spazio alle vendite nel giorno della riunione del Fomc della Federal Reserve. L’esecutivo stasera alle 19,15 italiane comunicherà le sue decisioni in materia di politica monetaria ma soprattutto il tanto discusso e atteso pacchetto di stimolo dell’economia. Ricca l’agenda dal fronte macroeconomico: i nuovi ordini all’industria, sono cresciuti oltre le attese a settembre, mettendo a segno l’aumento più sostenuto degli ultimi otto mesi. Così come l’Ism servizi è balzato a ottobre più del previsto. Notizie confortanti sono giunte dal versante lavoro. Il dato Adp sugli occupati Usa, ha registrato un aumento a ottobre di posti di lavoro nel settore privato, superiore alle stime di consensus. Clima attendista sul mercato valutario, con il corss eur/usd stabile a quota 1,40 dollari. Intanto le elezioni di mid term svoltesi ieri, hanno registrato la vittoria dei Repubblicani che hanno conquistato la maggioranza alla Camera e si sono rafforzati al Senato. Tra gli indici, il Dow Jones mostra un decremento dello 0,23% mentre il nasdaq cede lo 0,47%. Debole anche il più ampio paniere S&P500 che arretra dello 0,32%.