WALL STREET: INDICI LIMANO LE PERDITE

26 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Lieve tentativo di recupero dei mercati americani che, dopo il brusco calo degli ultimi minuti, limano le perdite. La la decisione della Fed di lasciare inalterati i tassi di interesse all’1,75% ha visto i listini reagire in modo tardivo. Dopo un’iniziale indifferenza, le borse hanno iniziato a capitolare, con il Dow Jones che e’ arrivato a un rubasso di 180 punti.

Il listino dei titoli industriali ha ora limato le perdite. Migliore anche la performance del Nasdaq, che tuttavia cala accusando ancora la frode contabile di WorldCom (WCOM – Nasdaq).

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Gli investitori continuano a essere depressi dai nuovi scandali societari, che mettono in cattiva luce di fronte al mondo intero la credibilita’ del sistema di corporate governance americano.

La stessa reazione dei mercati valutari al caso WorldCom e’ stata brusca, con l’euro che, per la prima volta in due anni e’ mezzo, ha superato quota $0,99. . La debolezza del biglietto verde ha cosi’ portato la Banca del Giappone a intervenire nuovamente.

Per avere piu’ dettagli clicca qui

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER. Abbonati subito!