WALL STREET: INDICI DIVISI TRA IL ROSSO E IL NERO

19 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’indice Dow Jones sta tenendo bene i guadagni iniziali mentre il tabellone elettronico del Nasdaq stabilizza le perdite; schiacciato sulla soglia di parita’ l’indice allargato S&P 500.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Sono i cacciatori d’occasioni a spingere in rialzo le Blue Chip: gli ordini di acquisto si concentrano su titoli di qualita’ con quotazioni ai minimi.

Il settore tecnologico si presenta debole per le troppe incognite sui profitti trimestrali e sull’esito di importanti acquisizioni e alleanze strategiche.

Su questo scenario si e’ aggiunto l’articolo comparso sulla rivista finanziaria Barron, che lancia l’allarme sulla situazione di molte societa’ Internet: le casse sono vuote e poche le possibilita’ di trovare ossigeno.

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore della telefonia, At&t Wireless Group (AWE) ha chiuso le trattative per l’acquisizione dei sistemi di telefonia cellulare che coprono le aree di San Francisco, San Diego e Houston. Il titolo guadagna il 3%.(vedi articolo WSI delle 08:10)

Nel settore dei semiconduttori, Intel (INTC) ha deciso di raddoppiare la capacita’ dei suoi impianti a Dublino (Irlanda), destinati alla produzione dei microprocessori della serie Pentium III. Il titolo guadagna il 2,5%.(vedi articolo WSI delle 08:16)

Nel settore dei videogiochi, Microsoft (MSFT) ha stretto un accordo per l’acquisizione di Bungie Software Products, una piccola societa’ con tecnologie d’avanguardia nella grafica di animazione. La societa’ di Bill Gates aggiunge cosi’ un importante tassello al piano di battaglia per il lancio di X-Box, la consolle che intende sfidare la supremazia di PlayStation 2 di Sony. Il titolo perde quasi lo 0,5%.(vedi articolo WSI delle 08:31)

Nel settore Internet, America Online Inc. (AOL), l’Internet provider piu’ grande del mondo, ha annunciato il lancio a luglio un nuovo servizio di televisione interattiva. Il titolo perde lo 0,5%.(vedi articolo WSI delle 08:39)

Nel settore delle telecomunicazioni, I consigli di amministrazione di Vivendi e Canal Plus si sono riuniti per valutare un’offerta da $39 miliardi per l’acquisizione della canadese Seagram (VO). Lo scopo e’ quello di impadronirsi della casa discografica Poligram e dell’etichetta Universal Studios. Il titolo Seagram e’ praticamente invariato.(vedi articolo WSI delle 08:40)

Nel settore delle reti di comunicazione, Nortel Networks (NT) e Hewlett-Packard Co. (HWP) sono in trattative per sviluppare la terza generazione di reti per la telefonia mobile. Il titolo Nortel e’ invariato, mentre Hewlett-Packard guadagna l’ 1,5%.(vedi articolo WSI delle 09:16)

Nel settore informatico, Microstrategy (MSTR) ha annunciato di aver raccolto $125 milioni in azioni privilegiate convertibili attraverso il gruppo di investitori istituzionali guidato da Promethean Asset Management. I fondi verranno investiti per lo sviluppo del settore dei software. Il titolo guadagna il 19,5%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(XRX) Xerox Corporation 1,537,600 20.438 -0.188 -0.91%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 1,801,500 60.875 +0.625 +1.04%;

(T) AT&T Corp. 1,446,900 33.938 +0.500 +1.50%;

(GE) General Electric Company 704,200 50.813 -0.313 -0.61%;

(EMC) EMC Corporation 1,098,800 78.625 -0.500 -0.63%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 749,800 27.500 invariato 0.00%;

(BAC) Bank of America Corporation 548,700 47.688 -0.313 -0.65%;

(NT) Nortel Networks Corporation 700,900 68.313 +0.750 +1.11%;

(CMB) Chase Manhattan Corporation 511,600 45.438 invariato 0.00%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 586,700 26.125 +0.625 +2.45%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli più trattati al Nasdaq (dati delle 10:00) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(RMBS) Rambus Inc. 4,061,600 89.938 +6.563 +7.87%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 2,717,100 66.438 -1.375 -2.03%;

(COVD) Covad Communications Group, Inc. 1,544,000 18.438 invariato 0.00%;

(MSFT) Microsoft Corporation 1,935,200 72.188 -0.375 -0.52%;

(DELL) Dell Computer Corporation 1,098,000 47.813 +0.313 +0.66%;

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 1,254,900 64.000 -1.750 -2.66%;

(NVLS) Novellus Systems, Inc. 354,200 54.750 +0.250 +0.46%;

(INTC) Intel Corporation 2,250,300 129.031 +2.969 +2.36%;

(GBLX) Global Crossing Ltd. 910,300 30.531 -0.219 -0.71%;

(ORCL) Oracle Corporation 1,017,700 81.688 -0.188 -0.23%.