WALL STREET: INDICI AZZERANO LE PERDITE

11 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel giro di pochi minuti gli indici Usa hanno sorprendentemente recuperato terreno e si sono portati in territorio positivo.

Ad aiutare la risalita degli indici, il settore biotech, dove si mettono in luce i guadagni di IDEC Pharmaceuticals (IDPH – Nasdaq), MedImmune (MEDI – Nasdaq), Genentech (DNA – Nyse) e Amgen (AMGN – Nasdaq).

La società biotech MedImmune ha fatto sapere che la Fda (l’autorità di controllo e di regolamentazione di cibo e medicinali) ha chiesto chiarimenti e informazioni aggiuntive sul farmaco dell’azienda FluMist, ma non richiederà un’ulteriore fase di sperimentazioni. La notizia è stata accolta positivamente dal mercato.

La società biotech IDEC Pharmaceuticals ha annunciato che il secondo trimestre fiscale dovrebbe concludersi con un utile di 20 centesimi per azione, contro i 19 centesimi per azione previsti da Multex. I buoni risultati sono legati soprattutto alle vendite di Rituxan ($257,4 milioni nel trimestre), che l’azienda commercializza insieme a Genentech (DNA).

Il Nasdaq e’ trainato anche dalla societa’ di software Verisign (VRSN – Nasdaq), in crescita nonostante abbia lanciato un profit warning sul secondo trimestre fiscale.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Per saperne di piu’ sui settori e sui temi di oggi, clicca qui.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER. Abbonati subito!