WALL STREET: IN RIALZO, GUARDA ALLA FED

28 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

I mercati americani consolidani i guadagni della mattinata, nonostante le incertezze che avvolgono l’economia USA e il futuro degli utili societari.

Il Dow Jones oscilla intorno a quota 8.800, mentre il Nasdaq segna un rialzo di poco inferiore al 2%.

Sui listini per ora il rapporto tra titoli in rialzo e quelli in ribasso e’ di tre a uno, e il volume degli scambi appare piuttosto sostenuto.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina.

“Fa piacere assistere ad una ripresa sui mercati, visto che sembra coinvolgere quasi tutti i settori”, dice John Davidson, chief investment officer presso la societa’ di gestione mobiliare Circle Trust Co.

L’analista sottolinea come tra trader e investitori si stia consolidando la convinzione che, sebbene le cose non sono ancora tornate alla normalita’, si e’ sulla strada giusta.

“Prevedo che la prossima settimana la Federal Reserve operera’ un taglio sui tassi di 50 punti base – ha concluso Davidson – La manovra dovrebbe quindi rafforzare la confidenza dei consumatori e degli investitori”.

Ed e’ proprio sulle prossime azioni della Fed che gli investitori puntano la loro attenzione visto che l’incontro del direttivo della banca centrale e’ in programma il 2 ottobre.