Wall Street in rally dimentica un agosto di preoccupazioni

2 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La borsa americana si lascia le spalle il peggior agosto degli ultimi nove anni e chiude in rally, galvanizzata dal buon dato sull’Ism manifatturiero che fuga, almeno momentaneamente, i timori per una nuova ricaduta in recessione. L’Institute for Supply Management ha diffuso un dato in salita a 56,3 punti, battendo le attese ferme a 53 punti e mettendo in secondo piano i non altrettanto buoni numeri sulla spesa per costruzioni e gli occupati ADP. Il tutto in attesa delle fondamentali statistiche governative sull’occupazione in agenda per oggi pomeriggio. Il Dow Jones ha così chiuso in rialzo del 2,54% a 10.269 punti, l’S&P500 del 2,95% a 1.080, il Nasdaq del 2,95% a quota 2.176.