WALL STREET IN NETTO PEGGIORAMENTO DOPO LA FED

9 Dicembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) NEW YORK – 9 DICEMBRE – Praticamente nessuna reazione sul mercato finanziario nei primissimi minuti dopo la decisione (ultra-scontata) della Fed.

In un secondo momento pero’ la Borsa ha accusato vendite insistenti, che hanno portato il Nasdaq a un minimo intraday, in ribasso verso quota 1920. Il Composite perde l’1.50% (da Target News, in tempo reale per gli abbonati a INSIDER).