Wall Street in cerca di spunti nelle fusioni societarie

27 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Partenza appena sotto la parita’ per gli indici americani, incapaci di trovare sostegno nelle notizie riguardanti operazioni di fusione e acquisizione.

L’attenzione degli operatori, reduci da una settimana di guadagni, non puo’ infatti concentrarsi nell’agenda macro, oggi scarna.

“Oggi mancano dei driver per il mercato”, ha detto Joshua Raymond, market strategist di City Index. “Sembra una partenza lenta quella di questa settimana”, ha aggiunto ricordando che giovedi’ ci sara’ la lettura finale del Pil del secondo trimestre, su cui si concentrera’ l’attenzione.

Per proteggere il tuo patrimonio, segui INSIDERSe non sei abbonato, fallo subito: costa solo 0.86 euro al giorno, provalo ora!

Sul fronte societario, Southwest Airlines acquisira’ AirTran (+59%) in un’operazione valutata $1.4 miliardi. Wal Mart ha fatto una proposta preliminare per comprare Massmart con sede a Johannesburg (sud Africa). Unliver (+1.5%) fara’ sua Alberto Culver Co. (+20%) offrendo $3.7 miliardi in contanti.

Sugli altri mercati, nel comparto energetico i futures sul petrolio con consegna ottobre avanzano dello 0.71% a $77.03 il barile. Il derivato con scadenza dicembre dell’oro segna +0.12% a $1299.70 l’oncia. Sul fronte valutario l’euro, al momento cede lo 0.09% a quota $1.3480. Quanto ai Treasury, il rendimento del decennale e’ in calo al 2.56% dal 2.61% di venerdi’ spingendo al rialzo i prezzi.