WALL STREET: IL DOW SI PORTA SOTTO QUOTA 10.000

15 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dalla soglia di meta’ giornata prosegue il momento positivo delle borse USA, anche se il Dow Jones, dopo il rimbalzo iniziale, comincia a perdere qualche punto e adesso si porta sotto la soglia dei 10.000 punti.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale in prima pagina.

A guidare i rialzi e’ il Nasdaq, che beneficia della buona prestazione di Nokia.

Le notizie giunte dal Giappone, dove il ministro delle Finanze, Kiichi Miyazawa, ha proposto la costituzione di un fondo d’investimento con denaro pubblico per sostenere le banche in crisi, ha dato nuovo vigore ai titoli finanziari di Wall Street, i piu’ colpiti dai ribassi di ieri.

All’interno del Dow Jones, American Express (AXP – Nyse) e’ in rialzo di quasi il 4%, JP Morgan Chase (JPM – Nyse) guadagna il 2,72%, mentre Citigroup (C – Nyse) sale di oltre il 2,5%.

Sui listini in generale stanno mostrando una tendenza al rialzo il settore telecomunicazioni, infrastrutture per le telecomunicazioni, personal computer, software, biotecnologie, brokeraggio, edilizia, acciaio, alluminio, trasporto aereo, grande distribuzione e banche.

In calo invece il settore oro, ferroviario, giocattoli, bibite analcoliche, aerospazio, alimentare, tabacco, perforazione petrolifera, beni di largo consumo.