WALL STREET: I TITOLI CHIAVE DEL 24 SETTEMBRE

24 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Questi i titoli di rilievo che hanno mosso i mercati americani nella giornata di lunedi’ 24 settembre:

Nel settore aerospaziale:

Il titolo Boeing Co. (BA – Nyse) ha acconsentito al pagamento di $92.5 milioni per una querela inoltrata dagli investitori, secondo cui la societa’ non avrebbe svelato l’imminente chiusura di alcune divisioni e avrebbe mentito sui problemi di produzione al tempo della fusione con McDonnell Douglas Corp. nel 1997. BA e’ salito dell’8,97%.

Nel settore automobilistico:

DaimlerChrysler AG (DCX – Nyse) ha tagliato le previsioni sugli utili del 2002 a causa della debole domanda di veicoli sportivi e furgoni dopo l’attentato al World Trade Center. DCX ha guadagnato il 3,90%.

Nel settore compagnie aeree:

Gli investitori sono ritornati al settore trasporto aereo dopo il pacchetto di aiuti da $15 miliardi approvato dal Congresso e firmato dal presidente Bush nel fine settimana. A beneficiarne: USAir (U – Nyse), America West (AWA – Nyse) e Northwest (NWAC – Nasdaq). U e’ oggi in rialzo del 15,16%, AWA del 13,60% e NWAC del 5,35%.

BORSA: IN FORTE RIALZO SETTORE TRASPORTO AEREO

Nel settore fibre ottiche:

JDS Uniphase (JDSU – Nasdaq), societa’ che produce componenti per reti in fibre ottiche, ha annunciato che gli utili del primo trimestre saranno inferiori alle attese e si attesteranno a $325 milioni. JDSU e’ oggi in crescita del 19,21%.

UTILI: JDS UNIPHASE ABBASSA STIME 1º TRIMESTRE

Nel settore grande distribuzione:

Dall’11 settembre il fatturato totale di Federated Department Stores (FD – Nyse), il cui giro d’affari annuo e’ di circa $18,4 miliardi, ha registrato un calo del 20% rispetto alle stime. FD ha fatto un balzo in avanti del 5,16%.

UTILI: FEDERATED DS LANCIA WARNING’ SU 3 TRIMESTRE

Goldman Sachs ha ridotto le stime sui risultati del 2003 di Home Depot (HD – Nyse). HD e’ salita dell’8,75%.

RETAIL: GOLDMAN RIDUCE STIME SU SETTORE

Nel settore high-tech:

Novell Inc. (NOVL – Nasdaq) ha allungato il termine dell’operazione di riacquisto di azioni proprie, iniziato nel giugno 2000, al giugno 2003. Le azioni in circolazione ammontano a 360 milioni. NOVL ha conquistato il 14,83%.

Nel settore petrolifero:

Conoco Inc. (COCA – Nyse) ha dichiarato che non raggiungera’ le previsioni del quarto trimestre a causa di maggiori costi interni.
La societa’ prevede un utile di 55-60 centesimi per azione. COCA ha perso il 9,62%.

Nel settore telecomunicazioni:

Tad LaFountain, analista di Needham & Co., ha alzato il rating su Cisco System (CSCO – Nasdaq) da “hold” a “strong buy”, valutando “esagerate” le preoccupazioni espresse in seguito al recente declino, perche’ nessun altro titolo offre una capitalizzazione di mercato e una liquidita’ come Cisco. CSCO e’ oggi in crescita del 3,88%.

TLC: NEEDHAM ALZA IL GIUDIZIO SU CISCO