WALL STREET: I LISTINI PROSEGUONO AL RIALZO

12 Novembre 2004, di Redazione Wall Street Italia

*Marco Bonelli, Managing Director di Raymond James, e’ molto conosciuto tra gli investitori istituzionali e i trader italiani. I suoi commenti quotidiani di meta’ seduta sull’andamento della Borsa Usa (comprese le indicazioni di trading operativo e le posizioni rialziste) non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.

_______________________________________

La sessione di oggi si e’ aperta in denaro, a seguito del dato macro sulle vendite al dettaglio risultato superiore alle stime. Inoltre anche il dato sul “sentiment” dei consumatori dell”Universita’ del Michigan e’ stato pubblicato al di spra delle attese. Infine, in mattinata, il Procuratore Generale di New York Eliot Spitzer ha annunciato che le indagini sul settore delle assicurazioni non sono ancora concluse.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 12 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Al momento, l’indice Dow Jones sta guadagnando 18 punti a 10488, il Nasdaq è in rialzo di 7 punti a 2068 e l’S&P500 è in aumento di 3 punti 1177
Negative le performances dei settori, assicurazioni, finanziari e biotecnologia.
Le letture del rapporto “put-call” sono state del 112% alle 10:00 e del 120% alle 11:00.
L’indice VIX si trova al livello di 13.07. L’indice ”advance/decline” sta facendo registrare una lettura di +700. I volumi sul NYSE sono di 593 milioni di titoli scambiati.

Dopo 3 tentativi consecutivi falliti, il Dow e’ stato in grado di terminare oltre il limite inferiore dell’importante area di distribuzione (10400-10700) a 10469, molto vicino anche a 10500, equivalente al massimo relativo di fine giugno. E’ importante sottolineare che il rialzo del Dow e’ stato confermato sia dal Nasdaq che dall’indice “advance/decline”.

TRADING OPERATIVO:

Questa mattina, abbiamo deciso di chiudere la nostra posizione su AEOS, con un profitto del 3%.

Per quanto riguarda il resto delle nostre posizioni, si sta distinguendo in positivo il titolo di VRSN che sta guadagnando oltre il 6%. In rialzo anche PETC e YHOO che si trovano in denaro di quasi l’1%, mentre GILD e KLAC perdono l’1%. Infine, TWP, TXN, PLT e WSM sono pressoche’ invariati.

DA QUI ALLA CHIUSURA:

Lunedi’ mattina, sara’ pubblicato il dato macro sull’indice dello Stato di New York.

POSIZIONI RIALZISTE:

GILD (APERTA IL 27/9 A $35.80; ATTUALE $36.79; PERF +2.77%)

TWP (APERTA IL 29/9 A $43.65; ATTUALE $46.06; PERF +5.52%)

KLAC (APERTA IL 7/10 A $43.15; ATTUALE $43.68; PERF +1.23%)

TXN (APERTA IL 7/10 A $22.81; ATTUALE $24.30; PERF +6.53%)

PLT (APERTA IL 1/11 A $43.80; ATTUALE $45.05; PERF +2.85%)

PETC (APERTA IL 5/11 A $35.98; ATTUALE $35.77; PERF –0.58%)

YHOO (APERTA IL 8/11 A $36.85; ATTUALE $38.14; PERF +3.50%)

VRSN (APERTA IL 8/11 A $27.40; ATTUALE $30.06; PERF +9.71%)

WSM (APERTA IL 8/11 A $39.12; ATTUALE $39.70; PERF +1.48%)

AEOS (APERTA IL 8/11 A $41.94; CHIUSA IL 12/11 A $43.20; PERF +3.0%)