WALL STREET: HONEYWELL SPINGE FUTURE AL RIALZO

28 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’apertura delle contrattazioni a New York, i future presentano un andamento positivo dopo la diffusione del brillante dato relativi ai sussidi settimanali di disoccupazione.

Stando al Dipartimento del Lavoro le richieste sono infatti scese di 16.000 unita’ portandosi a 388,000, il livello piu’ basso dal 5 di maggio.

A muovere il mercato quest’oggi l’ennesimo capitolo della ‘soap opera’ di General Electric (GE – Nyse) con Honeywell International (HON – Nyse).

Il colosso industriale ha offerto di vendere circa il 20% della propria divisione di leasing di aerei in un nuovo tentativo di ottenere il via libera dall’Unione Europea alla sua acquisizione da $45 miliardi di Honeywell.

Buone notizie anche dalla societa’ di software Altera (ALTR – Nasdaq) che ha annunciato un taglio del 7% della forza lavoro.

E da AT&T Wireless (AWE – Nyse) dopo l’annuncio che le proprie azioni rimpiazzeranno quelle di Potlatch Corp (PCH – Nyse) nell’indice S&P 500 dopo la chiusura delle contrattazioni il prossimo 6 luglio.

Alle 15:00 (le 09:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in salita
di 9 punti (+0,74%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in rialzo dello di 31,5 punti (+1,78%)

Il contratto sull’indice Dow Jones guadagna 66 punti (0,63%).

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.