WALL STREET: FUTURES, FORTI LE PERDITE SUL DOW

14 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A circa un’ora dall’apertura delle contrattazioni a New York, il contratto future sul dow Jones supera i 100 punti di ribasso dopo la diffusione dei dati macroeconomici relativi all’indice dei prezzi alla produzione e delle scorte di magazzino negli Stati Uniti. Stabili in rosso gli altri contratti futures.

A giudicare dal valore attuale dei contratti, l’apertura di borsa e’ attesa in ribasso, soprattutto per i trenta principali titoli industriali.

Alle 08:35 (ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 è in ribasso di 5,60 punti (-0,41%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in ribasso di 13,50 punti (-0,48%).

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ribasso di 105 punti (-0,96%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro Usa a 10 anni fa registrare prezzi a $104,06 e rendimenti al 5,21%.