WALL STREET: FUTURES CONTRASTATI DOPO DATO

13 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A circa un’ora dall’apertura delle borse a New York i futures reagiscono in maniera contrastata al dato sulle vendite al dettaglio, con il contratto sul Dow Jones che gira in territorio negativo, mentre quello sul Nasdaq che recupera qualche punto rispetto alla rilevazione precedente.

Il dato sulle vendite al dettaglio, calate in febbraio dello 0,2%, ha spiazzato gli investitori che si attendevano una crescita dello 0,4%. Il mercato sta “digerendo” i numeri, prima di prendere una direzione netta.

Alle 14:40 (le 8:40 ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 0,90 punti (+0,08%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in rialzo di 13 punti (+0,76%).

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in ribasso di 8 punti (+0,08%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $1006,9 e rendimenti al 4,91%.