WALL STREET: FUTURE SU NASDAQ 100 IN FORTE CALO

16 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Forte ribasso oggi per il contratto future sull’indice Nasdaq 100 con scadenza giugno 2001, che in mattinata e’ sceso alla prima delle cinque soglie di ribasso imposte dal Chicago Mercantile Exchange.

Il contratto future ha infatti raggiunto un ribasso di 65 punti, portandosi cosi’ a quota 1.651 punti.

Toccato il primo limite di ribasso, il Chicago Mercantile ha imposto il blocco automatico degli ordini di vendita sul contratto per 10 minuti e sospeso le contrattazioni dello stesso per 2 minuti.

Il future sul Nasdaq 100 risente in particolare dei ‘profit warning’ arrivati nel settore high tech e della forte volatilita’ determinata dalla scadenza contemporanea di futures, ozioni e opzioni sui futures, detta anche ‘triple-witching’.

Intanto il Nasdaq 100 (QQQ), il tracking stock sull’indice che raccoglie i primi 100 titoli quotati sul tabellone elettronico, segna oggi una cessione di poco inferiore al 2,5%.