WALL STREET: FUTURE MISTI, DOW JONES GIU’

6 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A circa un’ora e mezza dall’apertura delle contrattazioni a New York, i futures presentano segno misto. Negativo il Dow Jones, con il comparto delle telecomunicazioni che risente del rinvio dell’esordio in borsa di Verizon Wireless.

Positivo invece il contratto future sul Nasdaq. Hanno influito positivamente le voci di un annuncio nella giornata di oggi di un accordo tra Microsoft e diversi produttori di chip. Secondo la banca d’affari Merrill Lynch inoltre i risultati del quarto trimestre che Cisco annuncera’ questo pomeriggio saranno in linea con le previsioni.

Alle 14:00 (le 8:00 ora di New York) il contratto futures sull’indice S&P 500 e’ in rialzo di 0,60 punti (+0,04%).

Il contratto sull’indice Nasdaq e’ in rialzo di 23 punti (+0,92%).

Il contratto sull’indice Dow Jones e’ in ribasso di 13 punti (-0,15%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $1043,4 e rendimenti al 5,17%.