WALL STREET: FUTURE IN CALO, VOLUMI BASSI

27 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

A mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni a New York, i future sugli indici si mantengono tutti in ribasso.

Gli analisti sottolineano come i volumi di scambio a Wall Street siano bassi – e continueranno a esserlo per tutta la giornata – a causa dell’assenza dai mercati di molti operatori di religione ebraica per la festa del Yom Kippur.

Alle 15:00 (le 9:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 è in ribasso di 3,3 punti (-0,33%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in ribasso di 14,50 punti (-1,25%)

Il contratto sull’indice Dow Jones perde 45 punti (-0,52%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $102,30 e rendimenti al 4,620%.

SULL’ANDAMENTO DI WALL STREET VEDI:


WALL STREET: I TITOLI ATTIVI NEL PREBORSA

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.