WALL STREET: FUTURE IN CALO DOPO RALLY

23 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

A un’ora dall’inizio delle contrattazioni a New York, i future sono in ribasso dopo il rally registrato mercoledi’.

Nessun particolare movimento dopo le richieste di sussidi di disoccupazione, salite di 8.000 a 393.000 nella settimana che si e’ conclusa il 18 agosto.

Le attese erano di un aumento di 10.000 richieste.

Alle 14.35 (le 8.35 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 è in ribasso di 3,40 punti (-0,29%).

Il contratto sull’indice Nasdaq perde 3 punti (-0,20%).

Il contratto sull’indice Dow Jones arretra di 41 punti (-0,40%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $100,88 e rendimenti al 4,89%.

Il retailer statunitense Limited (LTD – Nyse) ha riportato risultati trimestrali in linea con le aspettative.

Intel (INTC – Nasdaq) e’ in ribasso in preapertura dopo i forti rialzi registrati nella seduta di mercoledi’.