WALL STREET: FUTURE FANNO MARCIA INDIETRO

24 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

A 2 ore e mezza dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future sugli indici fanno marcia indietro sulla scia di un ‘downgrade’ della banca d’affari Goldman Sachs sul settore infrastrutture per semiconduttori.

Alle 13:20 (le 7:20 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 1 punti (+0,09%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in ribasso di 18 punti (-1,40%)

Il contratto sull’indice Dow Jones cede 20 punti (-0,20%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi in rialzo a 98,04 e rendimenti in calo al 5,12%.

Per avere tutti i dettagli clicca sulla sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!