WALL STREET: FUTURE ACCENTUANO DIVERGENZA

25 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

A mezz’ora dall’apertura delle contrattazioni a New York, i future sui principali indici di Wall Streer proseguono nel loro andamento divergente.

La discrepanza tra il cntratto a termine del Nasdaq e quello del Dow Jones si e’ accentuata con la diffusione del dato relativo alla revisione del pil statunitense.

Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti e’ stato rivisto in crescita dell’1,3% su base annua nel primo trimestre.

Un sondaggio condotto dalla rete televisiva CNBC insieme all’agenzia di stampa Dow Jones rivela che gli economisti a Wall Street si attendevano una revisione contenuta all’1,4%.

Alle 15:00 (le 9:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 e’ in ribasso di 1.10 punti (-0,08%%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in rialzo di 13 punti (+0,65%).

Il contratto sull’indice Dow Jones è in ribasso di 15 punti (-0,65%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a $96,17-19 e rendimenti al 5,460%.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.