WALL STREET: DOW STRETTO NELLA MORSA DELLE VENDITE

27 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Mentre il Dow Jones continua la sua corsa al ribasso, complice la raffica di notizie negative che si e’ abbattuta sulle blue chip, il Nasdaq oscilla nervosamente, continuando a rimanere in territorio negativo.

A nulla sono valse oggi le notizie confortanti provenienti dal fronte macroeconomico: di nessun impatto la revisione finale del Pil del secondo trimestre , rivelatasi nettamente positiva. La crescita del prodotto interno lordo e’ stata infatti dell’1,3% (dato rivisto al rialzo dal precedente incremento dell’1,1%). Praticamente snobbata dai mercati anche la Fiducia Michigan , in linea con le stime.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Gli investitori continuano a focalizzare le loro attenzioni sull’allarme utili lanciato dal colosso del tabacco Philip Morris (MO – Nyse), coinvolto tra l’altro anche in una causa giudiziaria per risarcimento danni. Da sottolineare come il “warning” lanciato da Philip Morris ha portato immediatamente la banca d’affari Salomon Smith Barney a tagliare le stime sui titoli del settore tabacco. Ad affossare il listino dei titoli industriali, anche la decisione di Lehman Brother e di CSFB di tagliare il rating sul titolo della conglomerata General Electric (GE – Nyse) e il licenziamento di 11.000 dipendenti di SBC Comminucations (SBC – Nyse).

Non sono state risparmiate negative neanche le blue chip Eli Lilly (LLY – Nyse) e McDonald’s (MCD – Nyse). Voci insistenti di mercato lasciano supporre che le due societa’ potrebbero registrare pesanti di bilancio. Bene invece Procter & Gamble (PG – Nyse), dopo la nota positiva della banca d’affari CIBC.

A rendere piu’ fosco lo scenario, la decisione di Merrill Lynch di tagliare le stime sulle societa’ dell’S&P 500 relative al 2002 e 2003.

Sul Nasdaq pesano il “warning” di ASLM (ASLM – Nasdaq) e i licenziamenti di Varian (VSEA -Nasdaq). Voci di mercato negative per il colosso informatico Dell Computer (DELL – Nasdaq).

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI TITOLI CALDI , in INSIDER.