WALL STREET: DOW SPINGE TUTTI GLI INDICI IN NERO

2 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dalla chiusura delle contrattazioni sulle borse USA, tutti gli indici si riportano in territorio positivo spinti dal momento felice del Dow Jones, che guadgana oltre l’1%.

Recupera le perdite della mattinata anche il Nasdaq, beneficiando dei rialzi del comparto chip e di quello dei personal computer, dove si sta mettendo in mostra soprattutto Dell, che guadagna oltre il 9%.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale in prima pagina.

A sostenere il recupero del Dow sono invece Hewlett-Packard e Intel, in rialzo come tutto il settore dei semiconduttori. Il Philadelphia Semiconductor Index guadagna l’8,43%.

“Gli Investitori continuano a sperare nelle prospettive di lungo termine delle societa’ high tech” commenta Chuck Knudsen, money manager di Balanced Portfolio, osservando la prestazione del settore semiconduttori.

“Gia’ un paio di volte nelle ultime settimane – continua Knudsen – abbiamo asistito ad un recupero del Nasdaq nel finale, dopo che nella prima parte della seduta era stato penalizzato dal profit warning di un’unica societa’”.