WALL STREET: DOW JONES PERDE 250 PUNTI (-2,9%)

20 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Non si placa l’ ondata di vendite. L’indice delle blue chips e’ il piu’ colpito, tende a scivolare sotto quota 8.500, il minimo dall’ottobre 1998.

Gli indici della borsa Usa sembrano essere orientati ad assestarsi su quota 8.500 per il Dow Jones, e su quota 1.500 per il Nasdaq.

VEDI:



WALL STREET: NON C’E’ FRENO ALLE VENDITE