WALL STREET: DOW A UN PASSO DAI 9.900 PUNTI

27 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

A due ore dalla chiusura delle borse USA gli indici non accennano a rallentare la loro corsa al rialzo. Dow Jones vicinissimo alla soglia dei 9.900 punti, prima che scattasse il blocco degli ordini automatici d’acquisto.

Il Nasdaq e’ invece ad un soffio dal tornare sopra i 2.000 punti, quota persa il 13 marzo 2001 e mai piu’ toccata.

Verificare aggiornamento indici in tempo reale in prima pagina.

Terry Danish, technical strategist per Investec Ernst & Co, frena pero’ l’entusiasmo degli investitori su un pronto recupero dell’economia USA.

Secondo Danish “quello che stiamo osservando e’ solo un rimbalzo da una situazione di profondo ipervenduto. C’e’ comunque ancora un considerevole spazio a disposizione del Dow per crescere, dato che le resistenze piu’ vicine non iniziano prima dei 9.983 punti”.

Sui listini in generale stanno mostrando una tendenza al rialzo il settore chip, componenti per chip, archiviazione dati, servizi di telecomunicazione, infrastrutture di telecomunicazione, personal computer, software, cartario.

In calo invece il settore auto, grande distribuzione, infrastrutture per le comunicazioni, servizi petroliferi.