WALL STREET: DELL SCATENA GLI ORDINI DI VENDITA

10 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

A circa mezz’ora dall’apertura delle contrattazioni a New York, tutti i principali indicatori delle borse americane sono in consistente ribasso. Il comparto tecnologico guida le perdite mentre gli Stati Uniti sono ancora senza presidente.

(verifica quotazioni indici aggiornate IN TEMPO REALE in prima pagina)

Gli investitori, gia’ con i nervi a fior di pelle per il tormentone elettorale, sono stati accolti questa mattina da una raffica di ‘profit warning’.

Dell Computers, il secondo produttore mondiale di pc, ha ridotto del 20% le proiezioni per il fatturato del prossimo anno.

Una doccia fredda per i mercati, che hanno reagito prendendo le distanze dal comparto high-tech e in particolare da quelle societa’ che gravitano attorno alla galassia dei personal computer.

Sull’indice Dow Jones dei trenta principali titoli industriali, pesa il ribasso di IBM; il colosso informatico, dopo aver ridotto le aspettative di crescita sul fatturato e’ in significativa perdita per il secondo giorno consecutivo.

In generale sui listini mostrano una debole tendenza al rialzo solo petroliferi e utility.

Tra i principali titoli in movimento questa mattina a Wall Street:

Nel settore dei media, l’Antitrust Usa per le telecomunicazioni (Federal Trade Commission) ha rinviato di tre settimane la propria decisione sulla proposta fusione da $124 miliardi tra America Online Inc. (AOL) e Time Warner Inc. (TWX). La decisione dei commissari Usa e’ stata annunciata nel tardo pomeriggio di giovedi’, dopo la chiusura dei mercati. Il titolo Aol perde oltre il 3%, mentre il titolo Time Warner perde il 3%.
(Vedi AOL-Time Warner: antitrust usa rinvia decisione)

Nel settore informatico, Dell Computer (DELL) perde quasi il 19% dopo aver ridotto al 20% le stime di crescita per le vendite relative al 2001, ben al di sotto delle performance storiche della societa’.ha concluso il terzo trimestre con un utile netto di $674 milioni, in rialzo del 35,9% rispetto ai $483 milioni di un anno prima, pari a un risultato netto di 25 centesimi per azione contro 18, in linea con le previsioni riviste dagli analisti dopo il profit warning lanciato dalla società nei mesi scorsi. L’annuncio ha influenzato negativamente anche Intel Corp. (INTC), il primo produttore al mondo di microprocessori per pc, che segna una cessione di quasi il 10%.
(Vedi Borsa: Dell brucia oltre 18% e schiaccia Intel ~ Utili: Dell Computer, +35,9% terzo trimestre 2000 ~ Aziende: tutti i risultati del trimestre)

Nello stesso settore, (IBM) perde quasi il 2% dopo aver ridotto le aspettative di crescita sul fatturato.

Nel settore dei semiconduttori, NVIDIA Corp. (NVDA) ha registrato per il terzo trimestre utili di $28,1 milioni, pari a 35 centesimi ad azione, 3 centesimi in piu’ delle previsioni degli analisti. Il titolo perde oltre l’1%.

Nel settore alimentare, Merrill Lynch ha aumentato il target price di Coca-Cola (KO), PepsiCo (PEP) e Anheuser Busch (BUD) ritenendo che la situazione del comparto e del mercato sia favorevole. Tutti e tre i titoli guadagnano questa mattina quasi l’ 1%.

Nel settore delle telecomunicazioni, John Malone, uno dei membri del consiglio di amministrazione di AT&T (T), ha chiesto la separazione del gruppo Liberty Media (LMG.A), una divisione indipendente di AT&T scambiata attualmente come suo tracking stock. Il titolo AT&T perde quasi il 3%, mentre Liberty Media cede oltre l’ 1,5%.

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli piu’ scambiati
al New York Stock Exchange (dati delle 10:00) con rispettivi
volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare aggiornamenti cliccando
sul simbolo dei singoli titoli)
:

SIMBOLO

SOCIETA’

VOLUME

PREZZO

(in $)

VARIAZIONE

(in punti)

VARIAZIONE

(percentuale)

WMT

Wal-Mart Stores, Inc. 

3,161,000

44.063

-3.063

-6.50%

T

AT&T Corp. 

2,851,300

20.625

-0.563

-2.65%

DIS

Walt Disney Company 

3,028,100

31.875

+0.750

+2.41%

HD

Home Depot, Inc. 

2,751,900

36.438

-2.375

-6.12%

LU

Lucent Technologies Inc. 

2,670,400

22.250

-1.063

-4.56%

CPQ

Compaq Computer Corporation 

2,491,100

25.850

-1.260

-4.65%

NOK

Nokia Corporation 

2,379,500

39.563

-1.875

-4.52%

NT

Nortel Networks Corporation 

2,111,500

39.313

-0.500

-1.26%

GE

General Electric Company 

2,024,300

53.438

-1.125

-2.06%

AOL

America Online, Inc. 

1,973,300

51.420

-1.260

-2.39%

Ecco di seguito la lista dei 10 titoli piu’ scambiati
al Nasdaq (dati delle 10:00) con rispettivi volumi, prezzi e
variazioni percentuali (verificare aggiornamenti cliccando sul simbolo dei
singoli titoli)
:

SIMBOLO

SOCIETA’

VOLUME

PREZZO

(in $)

VARIAZIONE

(in punti)

VARIAZIONE

(percentuale)

DELL

Dell Computer Corporation 

34,441,700

23.125

-5.250

-18.50%

INTC

Intel Corporation 

19,998,200

37.500

-3.875

-9.37%

IMNX

Immunex Corporation 

14,496,900

40.188

+0.438

+1.10%

CSCO

Cisco Systems, Inc. 

8,998,600

52.188

-1.063

-2.00%

ORCL

Oracle Corporation 

9,606,200

26.063

-1.125

-4.14%

MSFT

Microsoft Corporation 

7,977,600

69.500

-1.375

-1.94%

WCOM

WorldCom, Inc. 

10,090,800

15.688

-0.438

-2.71%

SUNW

Sun Microsystems, Inc. 

5,782,600

93.563

-4.063

-4.16%

JDSU

JDS Uniphase Corporation 

4,858,600

69.938

-3.813

-5.17%

AMCC

Applied Micro Circuits Corporation 

3,742,900

63.063

-0.125

-0.20%