WALL STREET CONSOLIDA I RIBASSI, GM -4,5%

4 Marzo 2003, di Redazione Wall Street Italia

I mercati americani aumentano i ribassi un’ora dopo l’avvio degli scambi.

A indirizzare gli investitori verso le vendite fin dall’avvio, un cotkail di spunti negativi, come la notizia dell’attentato terroristico nelle Filippine , la debolezza del dollaro, la brutta performance delle borse europee , le persistenti preoccupazioni per un attacco americano in Iraq e alcune indicazioni societarie bearish.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

A pesare sul Dow Jones sono in particolare i ribassi di General Motors (GM – Nyse), Disney (DIS – Nyse) e DuPont (DD – Nyse).

Tra le notizie che portano in rosso i tencologici, la cautela di Goldman Sachs sul colosso software Sap. Debole anche Cisco (CSCO – Nasdaq).

Sul fronte macroeconomico, delusione per i dati sui licenziamenti forniti dalla societa’ di ricerca Challenger, Gray & Christmas.

Per avere tutti i dettagli clicca su TITOLI CALDI , in INSIDER.