Wall Street cerca un mantra positivo in attesa del Beige Book

8 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Semaforo verde in avvio per la borsa di Wall Street che, pur in assenza di indicazioni dal fronte macroeconomico, tenta di ritrovare la via dei guadagni dopo la debacle della vigilia. E così anche gli investitori oltreoceano accolgono con favore la buona asta di titoli di stato portoghesi che allontana, almeno per il momento, l’allarme debito-sovrano di alcuni stati membri dell’UE. La voglia di rimonta fa passare in secondo piano le deludenti statistiche della Germania, che oggi ha annunciato un export in caduta a luglio e una crescita della produzione industriale ben al di sotto delle attese degli analisti. Occhi puntati sul Beige Book che verrà diffuso questa sera alle 20.00 ora italiana, dal quale il mercato cercherà di carpire nuove indicazioni sullo stato di salute dell’economia statunitense. Sulle prime battute il Dow Jones segna un timido +0,18% a 10.359 punti. In rialzo anche l’S&P500 +0,18% a 1.093 punti e il Nasdaq +0,39% a 2.217 punti.