Wall Street cavalca l’onda delle M&A

2 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Seduta positiva per la borsa di Wall Street, grazie alle novità sul fronte delle acquisizioni (M&A) ed ai dati macro incoraggianti. In particolare va segnalato il miglioramento del settore manifatturiero a febbraio. Tra i temi di M&A va citato l’accordo tra il colosso americano AIG e la britannica Prudential sulle attività vita asiatiche e quello tra Merck e Millipore Corporation. Il Dow Jones archivia la prima seduta di marzo con un ribasso dello 0,76% a 10.403,79 punti mentre il più ampio paniere S&P 500 ha guadagnato l’1,02% a 1.115,71 punti. Più marcato il progresso del Nasdaq che è salito dell’1,58% a 2.273,57 punti.