Wall Street avvio in lieve rialzo dopo il G20

28 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio in lieve rialzo la borsa di Wall Street che riapre la settimana dopo le conclusioni del G20 che è terminato ieri a Toronto. Il summit ha visto i venti capi di stato dei Paesi più industrializzati al mondo trovarsi in accordo unanime per il rafforzamento della ripresa economica. Viene invece lasciata ai singoli Stati la decisione sulla tassa alle banche. I leaders europei si sono impegnati, inoltre, a dimezzare i deficit di bilancio entro il 2013. Dal fronte macro deludono i dati diffusi prima dell’avvio dell’azionario con l’indice Fed Chicago sull’attività nazionale (CFNAI) relativo di maggio che è scivolato a +0,21 punti rispetto ai +0,25 punti rivisti del mese precedente. I redditi personali sono saliti poco meno delle attese, mentre supera il consensus la spesa per consumi. Più tardi sarà diffuso il CFMMI sempre del mese di maggio. I riflettori sono tutti puntati a venerdì prossimo quando si conosceranno le statistiche sul mercato del lavoro a stelle e strisce di giugno. Sul valutario, il dollaro sovrasta la moneta unica. Il cross eur/usd si attesta a 1,2339 in calo dello 0,21%. In calo il prezzo del petrolio newyorkese a 78,32 dollari al barile mentre l’oro vale 1.254 dollari l’oncia. Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,26% a 10169,96 punti, l’S&P500 un incremento dello 0,28% a 1079,82 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dello 0,21% a quota 2.228,74.