Wall Street avvia la giornata sotto la parità

3 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio in retromarcia per la borsa di Wall Street dove ritornano le nubi dopo la prima seduta della settimana terminata brillantemente. Dal fronte macro i redditi personali statunitensi relativi al mese di giugno sono rimasti invariati dal mese precedente. Risultano stabili anche i consumi personali (PCE) nello stesso periodo, rispetto al +0,1% del del mese precedente. Più tardi saranno resi noti i dati sui beni durevoli, i nuovi ordinativi, gli ordini all’industria e le vendite di case pendenti di giugno. Sul valutaruio, il dollaro subisce anche oggi la forza dell’euro che sfonda quota 1,32 dollari. La debolezza della divisa statunitense continua a dare energia al petrolio, con le quotazioni a 81,83 dollari al barile. Sulle prime rilevazioni il Dow Jones scivola dello 0,33% a 10639,56 punti, l’S&P500 dello 0,32% a 1122,3 punti ed il Nasdaq dello 0,29% a quota 2291,8.