Wall Street avvia aprile con una ventata d’ottimismo

1 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio in rialzo per la borsa di Wall Street che viene sostenuta, quest’oggi, dalla crescita del settore manifatturiero, in Cina e in Europa, che riporta una ventata d’ottimismo su tutti i mercati. A dare una mano anche il dato su le richieste di sussidi alla disoccupazione che è risultato in calo di 6.000 unità a 439.000 battendo le attese degli analisti che lo attendevano a circa 440.000. Una buona notizia per il mercato del lavoro in attesa che domani,a mercati chiusi per festività, venga diffuso il dato chiave sul tasso di disoccupazione a stelle e strisce. Ieri, il rapporto sugli occupati Adp sul settore privato americano ha mostrato, invece, una perdita netta di posti di lavoro. Più tardi verranno diffusi i dati sul settore manifatturiero di marzo e le spese costruzioni del mese di febbraio Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,5% a 10910,97 punti, l’S&P500 un incremento dello 0,56% a 1176,02 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dello 0,56% a quota 2411,7. Dal fronte societario, i riflettori saranno puntati su Micron Technology che, ieri a mercati chiusi, ha annunciato i conti del secondo trimestre che battono le attese degli analisti. Focus anche su Research In Motion. La società canadese ha, invece, annunciato conti trimestrali in salita ma che deludono le attese.