Wall Street apre la giornata con il segno più

17 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avvio in rialzo per la borsa di Wall Street che riapre i battenti, oggi, dopo la chiusura positiva di ieri determinata anche dalla decisione della Fed che ha lasciato invariati i tassi d’intesresse confermando il proposito di mantenere i tassi vicini allo zero ancora per un lungo periodo di tempo. Dal fronte macro sono stati diffusi i numeri sui prezzi alla produzione risultati in calo a febbraio, ma che sostanzialmente correggono il forte balzo registrato a gennaio.Sono scesi dello 0,6% i prezzi alla produzione (PPI) dopo il +1,4% precedente. Le attese degli analisti erano per una discesa dello 0,2%. Sul mercato valutario il dollaro torna a prevalere nei confronti del biglietto verde con il cross eur/usd che si attesta a 1,3749 dollari. Ieri, la moneta unica aveva avuto una fiammata grazie alla decisione di Standard & Poor’s di confermare il rating sul debito della Grecia a “BBB+”. Sulle prime rilevazioni il Dow Jones mostra un rialzo dello 0,28% a 10715,76 punti, l’S&P500 un incremento dello 0,33% a 1163,34 punti ed il Nasdaq una plusvalenza dello 0,26% a quota 2381,7.