WALL STREET APRE INCERTA SULLA DECISIONE DELLA FED

15 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Sara’ interamente caratterizzata dalla volatilita’ la prima parte della seduta a Wall Street.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

C’e’ infatti una grandissima attesa degli investitori su quella che sara’ la decisione del chairman della Federal Reserve, Alan Greenspan, in materia di tassi d’interesse.

“La gente non fara’ nulla prima dell’annuncio della decisione per la paura di fare le scelte sbagliate”, ha detto Rob Cohen di Credit Suisse of Boston.

Le parole di Cohen, se lette tra le righe, lasciano intendere che l’aspettativa del mercato di un taglio di mezzo punto dei tassi d’interesse non e’ poi cosi’ scontato.

A dargli supporto l’opinione di Jeff Petherick trader di NorthPointe Capital: “il gioco di capire quello che la Fed e’ in procinto di fare e’ estremamente difficile. Quello che a me pare piu’ certo e’ che fino alla decisione di questo pomeriggio non ci sara’ un alto volume di scambi”.

Fino alla settimana scorsa, gli investitori erano pressoche’ certi di una riduzione di 50 punti base dei Fed Funds.

Poi pero’ dopo gli ultimi dati macroeconomici, primi su tutti, le vendite al dettaglio in aprile e il preliminare sui consumi di maggio, si e’ prefigurato un quadro dell’economia americana migliore del previsto.