WALL STREET APRE CAUTA, PESANO I FINANZIARI

9 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Wall Street apre incerta sulla scia del ‘Beige Book’ diffuso mercoledi’ dalla Fed, la banca centrale americana, e la nota negativa emessa da Morgan Stanley su alcuni titoli finanziari.

Verificare aggiornamento indici in TEMPO REALE in prima pagina

Morgan Stanley(MWD – Nyse) ha tagliato le prospettive di utili per azione nel terzo trimestre dell’anno di Merrill Lynch & Co(MER – Nyse), Goldman Sachs Group(GS – Nyse), e Charles Schwab & Co. (SCH – Nyse).

I mercati americani non sembrano riprendersi dopo il cedimento di ieri legato alle previsioni negative contenute nel ‘Beige Book’ della Federal Reserve.

Sul fronte economico i nuovi sussidi di disoccupazione sono aumentati la scorsa settimana di 33.000 unità a 385.000, da il dato rivisto di 352.000 della settimana precedente.

Gli analisti avevano previsto che il livello dei nuovi disoccupati raggiungesse 375.000 dai 346.000 annunciati precedentemente.
(Vedi USA: SUSSIDI DI DISOCCUPAZIONE IN RIALZO ).