Società

WALL STREET APRE BENE, NASDAQ GIA’ IN RIALZO DELL’1%

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Sugli indici americanai continua a prevalere un tono positivo in apertura con il Dow in rialzo dello 0.51% a 10827, l’S&P500 dello 0.66% a 1238, e il Nasdaq in progresso dell’1.03% a quota 2107.

A sostenere i listini sono le notizie societarie positive, che vanno da una serie di upgrade alle attivita’ di merger & acquisition. La banca d’affari UBS ha migliorato il proprio giudizio, da Neutral a Buy, sulla societa’ di memorie flash Sandisk, sull’azienda sviluppatrice di chip grafici Nvidia e sulla catena di negozi d’elettronica Circuit City.

Il comparto finanziario potrebbe ricevere una spinta dalla brillante trimestrale di Bear Stearns che ha riportato un aumento degli utili dell’82% su base annuale.

Prosegue, intanto, la vicenda per l’acquisto di Associated British Port. La banca d’investimento Goldman Sachs ha rilanciato sulla precedente offerta, alzandola a $2.58 miliardi, sulle pressioni di un altro gruppo interessato allo stesso target.

Il famoso gruppo tedesco, Philips, ha rilevato, per un corrispettivo di $1.3 miliardi da pagarsi in cash, Intermagnetics, societa’ sviluppatrice di periferiche utilizzate nelle apparecchiature ospedaliere.

Contrastati i dati macro comunicati prima dell’apertura. Bene il comparto del lavoro, con le richieste per sussidi di disoccupazione
scese di 8 mila unita a quota 295 mila, positivo l’aggiornamento sull’attivita’ manifatturiera dell’area di New York, salito a 29 punti contro gli 11 attesi. In calo, invece, la produzione industriale
di maggio, scesa dello 0.1% contro un consensus di +0.2%. Alle 18:00 ora italiana e’ atteso il dati sul Philadelphia Fed di giugno.

Nel settore energetico, il greggio continua a salire ma rimane sotto i $70 al barile. Nelle prime battute i contratti futures con consegna luglio guadagnano 64 centesimi a $69.78. Nella giornata di ieri sono avanzati di appena 30 centesimi nonostante un nuovo aumento delle scorte settimanali.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 8 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

Sul valutario, l’euro e’ in rialzo rispetto al dollaro a quota $1.2637. L’oro (futures con scadenza agosto) e’ in recupero dopo il sell-off degli ultimi giorni (+$12.50) a $579.00 all’oncia. In ribasso i titoli di Stato. Il rendimento sul Treasury a 10 anni e’ salito al 5.084%.