WALL STREET APERTURA ATTESA IN FORTE RIBASSO

14 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Grande tensione sui mercati borsistici americani a pochi minuti dall’apertura delle contrattazioni. Tutti gli indici sui futures sono in forte ribasso dopo la diffusione del dato relativo ai prezzi al consumo nel mese di marzo.

L’aumento dello 0,7% dell’indice e’ superiore alle previsioni degli analisti, che si attendevano un aumento contenuto allo 0,5%. Le previsioni dei mercati sono pero’ state travolte sul “core index” che e’ aumentato dello 0,4% contro una stima dello 0,1%, registrando il balzo piu’ forte degli ultimi 11 mesi.

Il dato, secondo gli operatori di mercato, avra’ un forte impatto sulla seduta di oggi, dopo una settimana che, sul tabellone elettronico del Nasdaq, e’ stata bagnata da lacrime e sangue.

La tempesta nel settore tecnologico ha infatti cancellato tutti i guadagni del mercato telematico, schiacciando l’indice in rosso sull’intero anno. Il dato economico di oggi ha cancellato la speranza chiudere una settimana con un’inversione di tendenza.